VACANZE

BAMBINI ALLE TERME DI RICCIONE

settembre 26, 2016
bambini-alle-terme-di-riccione

Bambini alle Terme di Riccione: cure termali e tanto mare

Quest’estate abbiamo trascorso le nostre vacanze a Riccione per goderci un po’ di aria di mare e per portare il nostro bambino alle Terme di Riccione per il secondo anno consecutivo.

Soffrendo di asma ed essendo un soggetto allergico, in particolare all’alternaria (allergia alle muffe), l’allergologo e l’otorinolaringoiatra ci hanno suggerito di portarlo alle Terme per fare dei trattamenti.

Tra i posti adatti alla sua patologia ci hanno consigliato le Terme di Riccione, che hanno delle acque sulfuree e sono particolarmente indicate per la cura delle patologie dell’apparato respiratorio dei bambini.

Inoltre Riccione è una meta adatta a conciliare le vacanze estive con l’esigenza di dover fare delle cure termali.

Prima di partire abbiamo prenotato la visita presso le Terme con il dottore. Ci hanno fissato l’appuntamento la domenica mattina e già dal lunedì il mio bambino ha iniziato i trattamenti termali prescritti per un paio di settimane: le inalazioni, le irrigazioni nasali e la nebulizzazione.

Il primo anno, quando Simone aveva solo 4 anni, è stato più difficile iniziare il ciclo di cure. I primi giorni si sentiva infastidito e non collaborava molto. Quest’anno invece è stato bravissimo e faceva “il grande” dimostrando di esser capace a fare i trattamenti anche da solo.

Quando si prenotano delle cure termali si definisce un orario fisso, da rispettare fino al termine del ciclo di cure. Il mio consiglio è quello di fissare l’appuntamento la mattina presto, per poi avere tutto il tempo per godersi anche il mare.

Ogni mattina ci alzavamo per fare colazione e andavamo alle Terme già pronti per andare subito dopo al mare.

Se dovete andare alle Terme di Riccione scegliete il mese di giugno, quando le scuole chiudono. Il tempo è bello per godersi il mare e la piscina, ma allo stesso tempo non fa tanto caldo.

bambini-alle-terme-di-riccione (2)

Piscina presso Spiaggia 46/47 di Riccione

Dentro la struttura delle Terme di Riccione fa molto caldo e fare i trattamenti nel mese di luglio o agosto non deve essere molto bello.

Un altro mese ideale per fare le cure termali ai bambini credo possa essere anche settembre, prima dell’inizio delle scuole. Magari lo considererò per il prossimo anno!

Devo dire che da quando il mio bambino ha iniziato a fare le cure termali abbiamo notato dei miglioramenti dal punto di vista respiratorio. Già dopo il primo anno di trattamenti durante l’inverno ha avuto meno crisi asmatiche.

Se anche voi dovete prenotare delle cure termali presso le Terme di Riccione cercate un appartamento o un hotel vicino alla Terme. QUI trovate l’elenco degli hotel convenzionati con le Terme. Io ho preferito la soluzione dell’hotel, per essere più comoda e godermi anche un po’ le vacanze meritate.

Anche voi avete portato i vostri bambini alle Terme di Riccione?

Raccontatemi la vostra esperienza.

Vi aspetto!

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply Mari settembre 26, 2016 at 6:58 am

    che bella esperienza! sei sempre in giro, brava!
    baci

    • Reply Mammaonweb settembre 27, 2016 at 8:06 am

      Ciao Mari!!! Se potessi viaggerei di più!
      A presto, Silvia

    Leave a Reply

    Mammacheblog Autunno 2016