EVENTI

MOM CLASS AL MAMMACHEBLOG – SOCIAL FAMILY DAY 2014 #mammacheblog

Maggio 18, 2014
Venerdì 16 maggio e sabato 17 maggio ho avuto il piacere di partecipare al mio primo Mammacheblog – Social Family Day 2014, organizzato da Fattoremamma.
E’ stata una bellissima esperienza! Ho imparato tante cose grazie ai MOM Class del venerdì e finalmente ho conosciuto tante amiche blogger.
 
Venerdì Barbara Damiano di Mammafelice ci ha spiegato quanto sia importante un piano editoriale per il proprio Blog
Come creare un Blog di successo? 
 
  • Content is the king
  • Piano editoriale settimanale, mensile e annuale
  • Post di qualità
  • Scrivere spesso e bene
Luigi Centenaro ci ha parlato di Personal Branding e ha invitato ciascuna blogger a compilare il proprio Personal Branding Canvas.
Grazie a questo metodo è possibile fare una strategia di personal branding ponendosi queste semplici domande
 
  • Chi sei? (Identità)
  • Cosa fai? (Offerta)
  • Perchè sei credibile? (Ragioni per credere)
  • Quali benefici dai? (Benefici chiave)
  • Perchè tu? (Positioning)
  • Come lo fai sapere? (Comunicazione)
  • Chi lo deve sapere? (Audience)
  • Di cosa hai bisogno? (Investimenti chiave)
  • Cosa ottieni? (Risultati)
Mammacheblog – Mom Class con LUIGI CENTENARO
 
Avevo già avuto il piacere di conoscere Luigi durante il Workshop di Talent Donna e, se devo dirla tutta, avevo già compilato il mio primo Personal Banding Canvas durante il percorso con Talent Donna.
Compilarlo per la seconda volta mi ha dato maggiore consapevolezza di me stessa, delle mie potenzialità e dei miei obiettivi personali e professionali.
 
Mammacheblog – Mom Class con LUIGI CENTENARO
 

Molto interessante è stato anche l’intervento di Enrico Epifani, che ci ha parlato di SEO MAMMA (Search Engine Optimization) e di quali strumenti utilizzare per migliorare la qualità del nostro Blog.

  • Differenze tra il SEO e la SEO
  • Cosa significa SERP
  • Come migliorare lo Snippet e il Rank
  • Come scegliere e usare le Keywords 
  • Come ottenere più visualizzazioni sul nostro Blog
Mammacheblog – Mom Class con ENRICO EPIFANI

 

Tornata a casa ho capito molte cose:
  • Devo fare un piano editoriale per mio Blog
  • Devo organizzare bene il mio tempo per conciliare famiglia, casa, lavoro e…Blog
  • Devo dedicare più tempo al mio Blog perché mi piace comunicare agli altri
  • Devo iscrivermi a un Corso SEO
  • Confrontarsi con gli altri aiuta a crescere e ci fa scoprire cose di noi stessi che non sempre da soli riconosciamo
  • Il mio Personal Branding Canvas mi aiuterà a fare chiarezza sul mio percorso
  • E’ bellissimo conoscere molte persone e fare networking
 
Grazie ancora a Fattoremamma per il Mammacheblog e a tutti i docenti per gli stimoli e la carica che hanno trasmetto a tutte!
 
 
 
 

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply pinkg Maggio 19, 2014 at 5:31 am

    Grazie Silvia per aver condiviso questi … suggerimenti che sono emersi in questa bellissima occasione di conoscersi ed imparare che è Mammacheblog. Punti interessanti che ci fanno riflettere e ci aiutano a capire meglio noi stesse e quello che di noi riusciamo a far uscire attraverso un blog.
    Spunti interessantissimi! 😉

  • Reply Anonymous Maggio 18, 2014 at 10:36 am

    Brava mammaonweb, gli stimoli che dai devono essere di esempio per tutte le mamme che ora si sentono un pò costrette nella vita di casa-bimbi-famiglia e possono scoprire con te come è possibile avere tante tante soddisfazioni anche da piccole cose. Come la famiglia non sia un ostacolo ai propri sogni ma un trampolino sicuro da cui lanciarsi.
    Un abbraccio
    Uun cuore nel sole (pagina facebook)

    • Reply MAMMAONWEB SILVIA Maggio 19, 2014 at 8:54 am

      Cara amica di “Un cuore nel sole” grazie molte per aver colto il messaggio che principalmente voglio trasmettere attraverso il mio blog.
      E’ dalle piccole cose che si hanno grandi soddisfazioni.
      Mai rinunciare ai propri sogni e alle proprie passioni e soprattutto CONVIDIVERE con gli altri pensieri, gioie e paure.

    Rispondi a pinkg Cancel Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.