PEDIATRA

CONSIGLI PER UN’ALIMENTAZIONE EQUILIBRATA NEI BAMBINI DALL’ANNO DI ETA’

dicembre 11, 2014
BAMBINOCHEMANGIA
Dopo il primo anno di vita è necessario variare la dieta in quanto la crescita dei bambini cambia, ossia diventa meno veloce: quindi meno grassi (latte), più carboidrati (riso, pasta, pane, patate), più proteine (legumi,carne, pesce). 
 
Se vogliamo evitare il sovrappeso e l’obesità dobbiamo eliminare le abitudini scorrette (eccesso di zuccheri e grassi, poca verdura e poca frutta).
 
Come dobbiamo suddividere le calorie nell’arco della giornata?
 
Colazione + spuntino  20%
Pranzo 40%
Merenda 10%
Cena 30%
E se il bambino si rifiuta di mangiare ?
 
Questo atteggiamento, che di solito porta frustrazione nei genitori, in realtà non è assolutamente controproducente poiché il bambino cresce ugualmente a sufficienza.


Ricordiamo questi 5 punti essenziali:
  1. Evitiamo di obbligarlo a mangiare.
  2. Evitiamo di sostituire il pasto con succhi e merendine che saziano in modo errato il bambino.
  3. Rispettiamo il suo gusto.
  4. Cuociamo gli alimenti al vapore, al cartoccio e sul tegame antiaderente.
  5. Usiamo poco sale e condimenti.
 
L’importanza del movimento! 
 
Aiuta a migliorare l’umore, la concentrazione, la memoria.
Il movimento deve essere vissuto come una cosa normale e non come un obbligo.
Lo sport di squadra aumenta la socializzazione, la gestione delle emozioni e l’autostima .

 

 

Dott. Giuseppe Felice

 

 
 
GIUSEPPE FELICE
Mi chiamo Giuseppe Felice, da qualche anno  sono Pediatra di Famiglia dopo una significativa esperienza in ambiente Ospedaliero, in cui ho accresciuto le mie conoscenze in ambito pediatrico e allergologico. Rispondero’ volentieri alle vostre domande.




Se desideri fare delle domande al Dott. Felice
racconta la tua esperienza e scrivi a 
blogmammaonweb@gmail.com

photo: freedigitalphotos.net

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Mammacheblog Autunno 2016