SECONDI PIATTI

POLPETTONE RIPIENO CON SPINACI E FORMAGGIO

novembre 21, 2014
polpettone-2Bcon-2Bspinaci-2B-6-
Oggi ho preparato per voi un piatto semplice e gustoso. 
Con pochi ingredienti realizzerete un buonissimo polpettone ripieno con spinaci e formaggio.
Un’ottima soluzione per far mangiare le verdure ai nostri bambini.
 
DIFFICOLTÀ‘: bassa
PREPARAZIONE: 20 minuti
COTTURA: 60 minuti
DOSI PER: 8 persone
 
INGREDIENTI:
500 gr di manzo e maiale macinati
1 uovo
2 fette di pancarré
250 gr di spinaci 
100 gr di formaggio tagliato a pezzetti
(provola o grana o formaggio filante)
latte q.b.
grana grattugiato q.b.
prezzemolo q.b.
sale q.b.
olio extra vergine d’oliva q.b. 
farina q.b. 

PREPARAZIONE:

Scottate in padella gli spinaci con un filo d’olio e un pizzico di sale per circa 5 minuti.

Strizzateli bene per eliminare l’acqua in eccesso e versateli in una ciotola assieme al formaggio tagliato a pezzetti.

Mescolate in una ciotola la carne macinata assieme al grana grattugiato.
Aggiungete un uovo, il prezzemolo e un pizzico di sale.
Mescolate bene gli ingredienti.
 
Aggiungete un paio di fette di pancarré che precedentemente avete ammorbidito in una ciotola contenente del latte freddo.
Aggiungete del pan grattato e mescolate bene gli ingredienti.
 
polpettone spinaci e formaggio
 
Stendete il mix su carta da forno dello spessore di 2 cm e disponete al centro gli spinaci e il formaggio tagliato a pezzetti.
 
Arrotolate la carne fino ad ottenere un polpettone, infarinatelo e spennellatelo con l’olio. 
Infornate il polpettone ripieno con spinaci e formaggio nel forno già caldo a 200° per circa 45 minuti.
Togliete la carta da forno e continuate la cottura per altri 15 minuti.
 
polpettone spinaci e formaggio
 
Sfornate il polpettone ripieno di spinaci e formaggio, fatelo raffreddare e tagliatelo a fette prima di servirlo.
 

Buon appetito!

Stampa anche tu la ricetta!

Segui le mie ricette anche sul Canale INSTAGRAM 

Prova anche tu a preparare una delle mie ricette e tagga la foto con l’hashtag

#ricettemammaonweb

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply