CUCINA

LIMONCELLO FATTO IN CASA

Oggi ho il piacere di condividere assieme a voi una ricetta che ha avuto un grande successo tra I nostri ospiti: la ricetta del limoncello fatto in casa.

Il limoncello fatto in casa non ha niente a che vedere con quello industriale, vero?

Ogni famiglia ha la sua tradizione e procedura, l’importante è scegliere limoni profumati e non trattati, possibilmente di Sorrento.

A me piace tanto cucinare e sperimentare ricette nuove e non ho resistito a provare anche il limoncello fatto in casa.

Servite il limoncello a fine pasto, sarà un ottimo digestivo!  Prima di servirlo mettete i bicchierini di vetro in freezer per qualche minuto. I vostri invitati apprezzeranno!

INGREDIENTI:
11 limoni gialli, rigorosamente profumati e non trattati
1,2 litri di acqua naturale
1 litro di alcool 95°
900 gr di zucchero

ATTREZZATURA:
1 recipiente a chiusura ermetica di vetro
pela patate
imbuto
mestolo
colino
cola pasta
pentola
4/5 bottiglie in vetro

 

PREPARAZIONE:
Pelare i limoni facendo attenzione a pelare solo la buccia gialla e non il bianco sottostante, per non rischiare di rendere amaro il Limoncello.
Inserire le bucce nel recipiente a chiusura ermetica.
Versare l’alcool a 95°nel recipiente, chiudere e conservare in luogo a riparo dalla luce, a temperatura ambiente, per circa 15 giorni, avendo cura di agitare il contenuto a giorni alterni.

 

 

 

 

  

Dopo 15 giorni è arrivato il
 momento di imbottigliare il limoncello. 

 

 

4. Preparare lo sciroppo facendo bollire leggermente l’acqua con lo zucchero.

5. Quando lo zucchero si è sciolto completamente, spegnere la fiamma e lasciare raffreddare. 
6. Svuotare in un nuovo recipiente l’alcool, filtrando con un cola pasta le bucce.

7. Mettere le bucce filtrate per circa 10 minuti nella pentola  con lo sciroppo in fase di raffreddamento. Le bucce rilasceranno l’ultimo aroma di limone, prima di essere gettate, colorando lo sciroppo di giallo.

 
8. Appena lo sciroppo si è intiepidito, versatelo nel recipiente dove precedentemente è stato versato l’alcool, avendo cura di filtrare bene le bucce con il colapasta.
 

9. Gettare le bucce e girate il limoncello in modo tale da amalgamare bene l’alcool con lo sciroppo.

 

10. Con l’aiuto di un mestolo ed un imbuto, imbottigliare il Limoncello in bottiglie di vetro.

 

11. Conservare in Freezer.
 
CONSIGLI MAMMAONWEB:
 
Periodo raccolta limoni non trattati: 
Da Fine Ottobre ad Aprile 
 
Gradazione alcolica: 
La gradazione alcolica è un valore percentuale che misura l’alcool presente nella bevanda. 
Per calcolarla è necessario tener conto di quanto aumenta il volume del liquido nel momento in cui si aggiunge lo zucchero, tenendo presente che lo zucchero ha una resa di 60 g di liquido per Kg circa.
 
Prendendo ad esempio gli ingredienti che ho utilizzato, il calcolo dovrebbe essere questo: 
Volume dello zucchero 900/1,6=562,5 

Liquido totale 1000(alcool) + 1200 (acqua) + 562,5 (resa zucchero) = 2.762,5 
 
La formula del calcolo in % è (950 (alcool a 95°) x 100)/ 2762,5= 34° circa

Provatelo e fatemi sapere come è venuto!!

You Might Also Like

2 Comments

  • Avatar
    Reply Anonymous Gennaio 6, 2014 at 2:17 pm

    Anch’io ho seguito la ricetta ed effettivamente ha avuto successo. Brava mammaonweb !
    Stefy

  • Avatar
    Reply Anonymous Dicembre 27, 2013 at 3:13 pm

    buono!!

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.